Cgil Avellino, ricostituito il circolo Auser di Avellino intitolato a Giovannina Marrone

Ricostituito il circolo Auser di Avellino, intitolato a Giovannina Marron. Eletti oggi gli organismi interni e il comitato direttivo con presidente Domenico Limongiello alla presenza dei responsabili Auser Campania Franco Buccino, Anselmo Botte e con la presenza del segretario generale Cgil Avellino Franco Fiordellisi e la segretaria Italia D’Acierno. L’Auser insieme alla Spi Cgil si prefigge azioni mirate alla socialità e all’invecchiamento attivo.

Nelle parole di Bruno Trentin: “Un sindacato che è abituato con gli strumenti della contrattazione, dell’iniziativa legislativa anche, a conquistare nuovi diritti sociali per tutti i lavoratori che rappresenta ha bisogno sempre più in questa fase di trasformazione profonda della società italiana di avere anche dei momenti di sperimentazione concreta, di un’attività associata, che realizzi, non solo rivendichi, una solidarietà fra diversi, che pratichi una solidarietà intorno all’esercizio dei diritti fondamentali. L’Auser rappresenta certamente una punta di lancia in questa direzione, perché è insieme un modo per recuperare alla vita attiva, alla vita di cittadinanza migliaia e migliaia di lavoratrici e di lavoratori anziani, di pensionati e di pensionate.

“Ma è anche il mezzo col quale fare incontrare questi soggetti con altri soggetti che vivono molto spesso di frustrazione e di difficoltà analoghe a quelle degli anziani per costruire insieme a loro delle esperienze di autogoverno, di formazione culturale, di svago, persino di attività collettive organizzate, come quelle volte al restauro di alcuni ambienti naturali; domani, perché no, di alcuni centri di cultura o di arte che hanno bisogno di essere salvaguardati o ripristinati”.

Ufficio stampa e comunicazione

Cgil Avellino