CGIL: “Ad Avellino fenomeni preoccupanti. Fermiamo la spirale di violenza in città”

[Comunicato stampa CGIL Avellino]

Il segretario generale della Cgil di Avellino, Franco Fiordellisi, e il segretario generale della Filcams Avellino, Luigi Ambrosone, analizzano la situazione sempre più preoccupante che si è venuta a creare in città.

“A ridosso delle festività natalizie esplode nella città di Avellino e nel suo hinterland di nuovo la violenza e ondata criminale. Parliamo della sparatoria all’Ultrabeat e degli allarmi bombe presso alcuni grandi esercizi commerciali”.

“Nella  città in cui si sta celebrando il processo al clan Partenio 2, ognuno per la propria parte deve fare di più. Dalle organizzazioni sindacali alla politica, dagli amministratori locali agli organi giudiziari e di prevenzione e sicurezza”.

“Tutti siamo chiamati a dare spazio e forza alla legalità e alla giustizia sociale per ridurre la delinquenza mafiosa, mentre per la micro delinquenza serve cultura della legalità ed opportunità di lavoro dignitoso così come di residenze accoglienti e luoghi urbani aperti ed accoglienti”.