Centro per l’Autismo di Valle, Morgante: “Qui anche neuropsichiatria infantile”

Sopralluogo dell’Asl e del Comune di Avellino, ieri mattina, nel cantiere del Centro per l’Autismo di Valle.

La manager dell’Asl del capoluogo, Maria Morgante ha comunicato che il discorso gestione riguarderà prettamente l’Asl con l’intero coinvolgimento delle famiglie. Importanti saranno anche i contributi delle varie associazioni ma per la concreta conduzione ci si affiderà ad un soggetto privato qualificato.

Morgante annuncia anche del possibile trasferimento della neuropsichiatria infantile dal Centro Australia nella struttura sanitaria di Valle.

“C’è voglia ed interesse di dare una destinazione a questa struttura. Insieme al Comune valuteremo l’ipotesi di spostare a Valle anche la neuropsichiatria infantile, già dal 2020.

Lavoreremo in sinergia con il Centro per l’Autismo di Sant’Angelo dei Lombardi al fine di sopperire alla mancanza di presidi per l’assistenza ai bambini autistici tra l’Alta Irpinia e l’Arianese”.