Carmine Zigarelli nominato nuovamente presidente della Figc Campania

Iniziato stamattina il secondo mandato da presidente della Figc Campania per Carmine Zigarelli. Il dirigente avellinese, resterà in sella alla presidenza del Comitato Regionale Campano fino al prossimo 2024.

Queste le prime parole per il presidente:

“Ringrazio tutti. Dal primo all’ultimo. L’emozione è tanta. Ringrazio tutte le società che hanno partecipato all’assemblea, designato la mia candidatura e decretato la mia nomina. Sono e sarò sempre con loro. Speriamo, in un periodo così complicato, dell’aiuto da parte delle istituzioni e del governo. Il calcio dilettantistico è importante, una grande fonte sociale che merita ausilio. Ho sempre sostenuto che ci dovesse essere un aiuto anche sanitario da parte del governo riguardo ai tamponi. Nonostante le difficoltà, non abbiamo e non avete mollato. Nel nuovo anno ci sono state ben cento nuove affiliazioni. Questo è un dato che ci rincuora, e ci fa capire che nulla è perduto. Io sono il presidente di tutti, di tutte le società che mi hanno sostenuto. Ci sarà continuo dialogo con loro. Com’è sempre stato. Nel 2019 non avevo mai immaginato di fare una assemblea online, nonostante io, in prima persona, abbia sempre promosso corsi online per i nostri dirigenti. Ovviamente l’assemblea online odierna è dovuta ad altri motivi, che purtroppo conosciamo tutti. Ma ho sempre creduto in quei dirigenti che sono cresciuti tanto, con i quali ho sempre avuto rapporti e vicinanza. I dirigenti campani non hanno nulla da invidiare agli altri, sono grandi e sanno decidere nel migliore dei modi la propria sorte. Durante le elezioni ho ricevuto tanti messaggi. Questo mi ha fatto tanto piacere. Ringrazio la vicinanza preziosa di tutti. Ringrazio i dipendenti che in questi 18 mesi di duro lavoro mi hanno supportato e fornito un lavoro puntuale alle società. I punti espressi nel 2019 continuano ad essere tali, restano sempre gli stessi, amplianti e potenziati affinché tutto vada nel verso giusto. Ringrazio tutte le istituzioni con le quali cercheremo di dialogare per rendere sempre più proficuo il calcio campano. Lavoreremo senza sosta per crescere insieme. Grazie ancora, a tutti.”