Carlo Iannace sulla situazione degli Oss: “Vanno garantiti i loro diritti”

La situazione degli Oss non è proprio delle migliori.

Si sono tenute, in commissione consiliare sanità e sicurezza sociale della Regione Campania, le audizioni sulla situazione di precariato di molti operatori socio sanitari iscritti al registro regionale.

Ascoltati, i dirigenti delle cooperative. Carlo Iannace, consigliere regionale espone il suo pensiero: “E’ una materia delicata. Non è semplice dare garanzie a chi lavora con le cooperative o per chi ci ha lavorato in passato. Serve chiarezza per velocizzare le procedure di stabilizzazione del mondo del precariato. Vano garantiti ai lavoratori maggiori diritti anche perchè stanno vivendo una situazione difficile per via del commissariamento della sanità campana che non permette di accedere a determinati concorsi”.

Iannace conclude dicendo: “Manca chiarezza legislativa, devono mettersi in moto gli organi competenti che dovranno lavorare per rispondere all’esigenza di stabilizzazione degli Oss e di tutti gli altri operatori sanitari”.