Carabiniere ucciso a Roma, Cesaro: “Solidarietà a tutti gli uomini che rischiano la vita per la nostra sicurezza”

“Un pensiero e una preghiera per Mario, giovanissimo carabiniere originario di Somma Vesuviana ucciso ieri sera a Roma con otto coltellate mentre tentava di fermare due rapinatori che avevano appena derubato una donna”. Lo scrive su Facebook il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro. “Un abbraccio alla famiglia e la mia solidarietà a tutti gli uomini e le donne che ogni giorno rischiano la vita per la nostra sicurezza. Riposi in pace”, conclude Cesaro.