Capuano: “Gara difficile. Sono servo del popolo che alleno….”

Conferenza stampa per il tecnico biancoverde Eziolino Capuano alla vigili del match contro la Cavese: “Non esistono gare facili in serie C. E’ normale che per noi è importante fare risultato e mi rattrista sapere non avere il supporto dei tifosi. Giocheremo in un clima surreale. Rispetto le scelte dei nostri tifosi. Noi sul campo abbiamo perso qualche gara. I tifosi hanno sempre vinto”. 

Capuano prosegue ancora: “Dal mio arrivo non abbiamo vissuto momenti sereni, tranquilli e felici. Ho provato sempre a non cercare alibi tenendo sempre lontana la squadra da altre dinamiche. Mi sembra che le prestazioni della squadra lo dimostrino. Lo faremo anche contro la Cavese”.
Sui possibili play-off il trainer irpino è chiaro: “Non mi sono mai posto limiti ma non abbandoniamo le idee iniziali e i programmi. Questa è una squadra che si deve salvare. Il primo obiettivo è la salvezza evitando i play out.  Io sono servo del popolo che alleno, per il resto non ho padroni. Alleno l’Avellino e continuo a farlo. Spero anche di conservare questo posto a lungo”.