Capuano chiarisce: “Non ho mai offeso l’Avellino…”

Chiarisce anche quella grande esultanza dopo la bella vittoria contro l’Avellino nella stagione 2005-2006: quando con la sua Juve Stabia ha battuto per 1 a 0 i lupi in una gara a porte chiuse: “12 anni fa non ho mai offeso l’Avellino. La mia è stata una esultanza rabbiosa.

Non ho mai detto brutte parole nei confronti del popolo irpino.

Io oggi darei due litri di sangue per salvare questa città. Io non ho fatto nulla. Non mi sono reso conto di ciò che stava accadendo”.