Capuano: “Chi non se la sente puó aiutare il magazziniere”

Eziolino Capuano presenta la gara contro il Rende. Una partita importantissima per i biancoverdi, fondamentale in chiave salvezza: “Non ho mai cercato alibi. Sto cercando di tenere la squadra lontana dalle vicende societarie. Scenderemo in campo come sempre per difendere il nostro simbolo. I nuovi arrivati si stanno inserendo ma hanno bisogno di lavorare per mettere minuti nelle gambe”.

Su Izzillo: “É un top player della categoria. Al momento é ancora lontano dalla condizione ottimale”.

Sul successo lontano: “Nel secondo tempo contro la Cavese ci abbiamo provato come i cannibali a segnare ma non ci siamo riusciti”.

Sulle scelte: “Ritengo che quando qualcuno non c’è con la testa è giusto che resti a casa a guardare un film. A mio avviso chi non se la sente, può dare una mano ad Antonio il magazziniere”.