Capuano/2: “Abbiamo numeri straordinari, il 30% dei gol su palla inattiva”

Numeri da capogiro quelli ottenuti dall’Avellino nella gestione Capuano. Il tecnico ex Rieti e Sambenedettese è chiaro: “I nostri numeri sono importanti dal nostro arrivo. Saremmo settimi in classifica se fosse partito il campionato dal mio esordio contro il Bari, quindi avremmo solo 6 squadre sopra di noi. Avremmo gli stessi punti della Ternana, e non vado oltre. Abbiamo una media di circa 1.50, quindi da alti playoff”.
Prosegue ancora la sua analisi: “Se non sbaglio dopo la Reggina siamo la squadra con più alta imbattibilità, ovvero 364′ contro i circa 500′ della Reggina. Abbiamo una solidità difensiva che abbiamo migliorato col tempo; abbiamo realizzato il 30% dei gol su palla inattiva, da cose studiate”.