Campilongo: “Avellino? Bei ricordi. Ma ora alleno la Cavese. Lupi rognosi”

Salvatore Campilongo, ex di turno e tecnico della Cavese, parla della sfida contro i biancoverdi di Giovanni Ignoffo: “Ad Avellino ho tanti ricordi. Affrontiamo una squadra rognosa. Una formazione scorbutica, che si difende molto bene e ha ottime ripartenze. Ci vuole intensità e voglia di vincere, ma soprattutto massima concentrazione”.

Con un passato anche da attaccante dei lupi: “Oggi sono l’allenatore della Cavese, voglio vincere. Dobbiamo crescere e lavorare con serenità.

Giovanni Ignoffo è stato anche un mio compagno di squadra. Oggi ha avuto questa grande possibilità, sta facendo bene. Un Avellino organizzato”.