CAMPANIA. IOVINO(IV): “ISTITUIRE MEDICINA SCOLASTICA PER AVERE HUB VACCINALI SEMPRE OPERATIVI NELLE SCUOLE“

“L’esigenza di vaccinare in tempi rapidi gli studenti pone nuovamente all’ordine del giorno la necessità di istituire il servizio di medicina scolastica. Se fosse stato già introdotto, come avevamo chiesto un anno fa, avrebbe consentito di allestire gli hub vaccinali nelle scuole in tempi rapidissimi e di dare così una proficua accelerazione alla campagna di inoculazione per i nostri ragazzi.” Così Francesco Iovino, consigliere regionale e vicepresidente della Commissione trasparenza.

“Lo scorso mese di marzo – spiega Iovino – ho depositato una proposta di legge finalizzata ad istituire in Campania il servizio di medicina scolastica con l’obiettivo di raggiungere uno standard adeguato di sicurezza sanitaria negli ambienti che sono frequentati quotidianamente dai nostri ragazzi e da tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nella scuola. Oggi, mentre avvertiamo l’urgenza di completare la campagna vaccinale anti covid tra gli studenti, è evidente come un servizio di medicina scolastica già operativo avrebbe consentito rapidamente di allestire gli hub nelle strutture scolastiche.”

“Mi auguro che il Consiglio Regionale possa incardinare la mia proposta di legge e, con il concorso della Giunta, possa essere eventualmente implementata, migliorata, e approvata in tempi celeri. L’auspicio è che il servizio di medicina generale possa avere in sé il personale e le strutture necessarie anche a sostenere le campagne vaccinali dettate in particolare da condizioni di emergenza, oltre a svolgere – chiude Iovino – una costante attività di screening per tutte le patologie che interessano i giovani e i bambini.”