Campania, a gennaio il vaccino anticovid: priorità a sanitari e ospiti di Rsa

Vaccino anticovid: le prime dosi messe a punto dalla statunitense Pfitzer arriveranno in Italia a fine gennaio.

A usufruire per primi del vaccino saranno il personale e gli ospiti delle Residenze per gli anziani (Rsa), i grandi vecchi non deambulanti e i camici bianchi degli ospedali.

Si partirà da 3,4 milioni di dosi che arriveranno dagli Usa in Italia; circa il 10 per cento spetterà alla Campania, 340 mila circa.

Il vaccino dovrà essere somministrato in doppia dose, a un mese di distanza tra una somministrazione e l’altra. L’assegnazione di fiale sarà sufficiente per 170mila persone.