Caldoro sul Recovery Plan: “Per le giovani generazioni niente è previsto”

“Abbiamo ricevuto, dopo settimane, il lavoro della Giunta sul Recovery Plan. Circa 17 miliardi impegnati su vecchi progetti, nessuna nuova idea. Gli investimenti sempre utili ma serve fare di più e meglio”. Cosi Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania, in un video postato sui social. “Ci sono alcuni passaggi – dice Caldoro – strani. Sulla diga di Campolattaro si passa, ad esempio, da finanziamenti privati alla mano pubblica. Niente è previsto per le giovani generazioni, per la opzione green e sulle nuove tecnologie. Sulla sanità investimenti solo sul mattone e senza interventi sulla persona, nulla per garantire più servizi e prestazioni”.