Calcio in lutto: si è spento Pietro Anastasi

In lutto il mondo del calcio.

Si è spento, all’età di 71 anni Pietro Anastasi, bomber che a cavallo degli Anni 60 e 70 fece sognare i tifosi di Juventus, Inter e della Nazionale con cui vinse l’Europeo a Roma nel ’68.

Nato a Catania il 7 aprile del 1948 e’ scomparso a Varese dopo una lunga malattia.

Anastasi esordì come giocatore nella Massiminiana, societa’ appartenente al futuro istrionico presidente del Catania. Il passaggio al Varese lo mise in mostra e gli valse l’approdo in casa Juventus, squadra nella quale militò per otto stagioni a cavallo tra il 1968 ed il 1976. Con la maglia bianconera vinse tre scudetti (1971-72, 1972-73 e 1974-75), disputando inoltre le finali di Coppa delle Fiere, nel 1971, Coppa dei Campioni e Coppa Intercontinentale, queste ultime entrambe nel 1973. Nel 1976 il passaggio all’Inter, dove rimase per due stagioni.