Calcio e Basket, il giorno più lungo dei lupi

Sono le ore più importanti dell’attuale avvenire dell’Avellino. De Cesare aspetta un imprenditore pronto a rilevare entrambe le società.

Al momento peró, l’ipotesi sembra impossibile. Difficile cedere la Scandone, piú semplice dare via l’Avellino a cui si sarebbero avvicinati Preziosi e Matarazzo.

Mentre il sindaco Festa – stando ad indiscrezioni emerse – avrebbe chiamato D’Agostino per la A di basket.

Intanto, da oggi gli artefici della promozione sono tutti liberi da vincoli contrattuali.

Musa e Bucaro attendono una telefonata o di conferma o di addio. Vedremo cosa accadrà.

Fatto sta che a pochi giorni dall’inizio del nuovo torneo si rischia di perdere tutti i pezzi pregiati.

I tifosi attendono sullo sfondo.