Calcio Avellino, sorriso a metà contro il Picerno

Avellino-Picerno:1-1

Formazioni ufficiali

AVELLINO (3-5-2): Dini; Illanes, Zullo, Bertolo (21′ st Alfageme); Celjak, Izzillo (29′ st Evangelista), Di Paolantonio, De Marco, Laezza; Micovschi, Albadoro. A disp. Tonti, Pizzella, Morero, Rossetti,  Carbonelli,  Russo. All. Capuano.

PICERNO (3-5-2): Pane; Priola, Zaffagnini, Lorenzini; Pitarresi, Vrdoljak, Kosovan (44′ st Montagno), Melli (29′ st Squillace), Guerra (29′ st Vanacore); Nappello (29′ st Sparacello), Santaniello. A disp. Cavagnaro, Ripa, Ruggieri, Donnarumma,  Calamai. All. Giacomarro.

MARCATORE:  42′ pt Micovschi, 4′ st Kosovan.

ARBITRO: Angelucci di Foligno.

Guardalinee: Tinello-Donato.

Note: Ammoniti: Evangelista, Laezza, Alfageme,  Priola, Vrdoljak, Pane. Angoli: 8-4 Avellino. Rec: 4′ st.

Subito in campo Dini, così come vengono schierati dal primo minuto Izzillo e Bertolo. 3-5-2 con l’ex Trapani in porta, difesa composta da Illeanes, Zullo, Bertolo. In mediana Cejlak e Laezza sugli esterni, Izzilo, Di Paolantonio e De Marco in mezzo. Micovschi al fianco di Albadoro. Assente per squalifica Parisi.
Queste le scelte di Capuano che, ancora una volta, è costretto a fare di necessità virtù. L’allenatore di Pescopagano aspetta rinforzi in attacco.
Prima dell’avvio del match la squadra saluta la Curva.

LA GARA – Dopo un minuto di gioco, infortunio per il portiere Pane. Ma il numero uno ex Cavese si rialza.
Al 4′ angolo per il Picerno con Kosovan che tutto solo testa colpisce e manda sul fondo.
All’8 Izzillo si accentra e calcia alto dai 25 metri.
Al 9′ Izzillo la mette in mezzo per Zullo che di testa manda sul fondo.
Al 10′ triangolazione Celjak-Micovschi-Celjak, quest’ultimo mette in mezzo per Albadoro che, a due passi dalla porta, non segna con i difensori ospiti che fanno muro. Tocco di mano di Priola.
15′ cross di Cejlak per Laezza, tiro di quest’ultimo murato.
Al 20′ cross di De Marco per la testa di Albadoro che in tuffo manda sul fondo.
Al 21′ nuovamente De Marco per la testa di Albadoro, pallone fuori.
Al 23′ Izzillo serve Micovschi che dal limite calcia al lato.
Al 28′ Illeanes recupera con Micovschi che percorre 30 metri palla al piede e mette in mezzo per Albadoro anticipato. Un minuto dopo tiro al volo di De Marco sul fondo.
Al 38′ conclusione di Kosovan dalla distanza, Dini blocca a terra.
Al 40′ Illeanes serve Albadoro che si libera di un avversario si accentra e tiro. Conclusione deviata in angolo.
Al 42′ Cejilak fa partire un perfetto cross per la testa di Micovschi che realizza l’1 a 0. Il centrocampista va a esultare con i tifosi.
Finisce così la prima frazione.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa al 4′ è Kosovan a girarsi e a pareggiare subito i conti.
Al 12′ Albadoro appoggia per Di Paolantonio che calcia oltre la traversa. E’ un Avellino che prova a reagire.
Al 16′, su cross di Bertolo, è Micovschi a mandare sul fondo da buona posizione.
L’Avellino inserisce Alfageme e passa alle due punte.
Al 25′ è De Marco a provarci dalla distanza con Pane che salva. Un minuto dopo segna Zullo di testa, ma l’arbitro annulla per un fallo in attacco.
Al 31′ Illeanes prova a calciare e viene atterrato. Ma l’arbitro fischia fallo in attacco. L’Avellino non riesce a scardinare la retroguardia rossoblù.
Al 49′ è un super Dini a salvare su Vrdojak
Nella ripresa l’arbitro da quattro minuti di recupero.
Finisce così il match del Partenio-Lombardi. Adesso, i biancoverdi avranno un doppio scontro esterno contro Bisceglie e Francavilla. Gare fondamentali in chiave salvezza.