Calcio Avellino, Mauriello: “Mi aspetto una grande partita. Ci giocheremo la stagione”

Il presidente dell’Avellino Calcio, Claudio Mauriello, ha incontrato la stampa questo pomeriggio al “Partenio – Lombardi” in vista della delicata sfida in programma domenica, contro il Lanusei. Il massimo dirigente biancoverde ha caricato la squadra, già totalmente proiettata allo spareggio che, con ogni probabilità, si giocherà a Rieti: “Massimo rispetto per il Lanusei che ha disputato un campionato eccellente. I ragazzi sono proiettati esclusivamente all’approccio con la partita di domenica, una gara in cui non dovranno mancare nè grinta, nè umiltà. Ci giocheremo la stagione, questo è un dato di fatto”.

Sulla rimonta dei suoi e le dieci vittorie di fila: “Ci abbiamo sempre creduto e soprattutto i calciatori sono stati in grado di dare la spinta necessaria per rimontare il Lanusei, riuscendoci. Ora ci tocca l’ultimo atto di una stagione. Posso dire che mi aspetto sicuramente una gran partita”. 

Mauriello, poi, si sofferma sull’amministratore delegato Gianandrea De Cesare e la sua passione per i colori biancoverdi: “E’ stato molto presente. A Latina ci è rimasto l’urlo strozzato in gola, pensavamo di avercela fatta ma il Lanusei l’ha vinta nel finale, come fa spesso. Ad ogni modo, non c’è stata alcuna delusione, i ragazzi ne sono consapevoli”.

Sui tifosi: “Saranno tantissimi, ci daranno la spinta per vincere la partita, ne sono certo. Sono stati determinanti per tutta la stagione e lo saranno anche domenica”.