CALCIO AVELLINO – Giovanni D’Agostino:”Calciatori presuntuosi e senza cuore”

(Di SaGi) Questo il commento dell’amministratore Unico dell’Us Avellino Giovanni D’Agostino: “Ci siamo fidati di Di Somma e Braglia. A luglio gli errori sono stati tanti. Abbiamo cacciato tanti soldi per svincolare, giocatori che hanno fatto bene. Miceli ed altri che sono andati via “forse meritavano di restare. Ci siamo trovati messi alle strette dai vecchi calciatori che ci hanno tallonato per il rinnovo. A Marzo quando abbiamo visto che non si poteva fare più nulla abbiamo cambiato. Abbiamo pagato la nostra inesperienza”.

Prosegue ancora: “Abbiamo accontentato tutti i calciatori, ma loro sono stati presuntuosi e senza cuore”.