Calcio Avellino, Bucaro: “Raggiungere il Lanusei è stata una vera e propria impresa”

E’ fiero dei suoi ragazzi il tecnico dell’Avellino, Giovanni Bucaro. Così il trainer dei lupi in sala stampa nel post gara: “Oggi abbiamo compiuto una vera e propria impresa. Riuscire a raggiungere il Lanusei è stata davvero una cosa notevole. Il mio pensiero va subito alla gara che ci aspetta domenica, quella con il Latina. Sarà, per noi, un’altra battaglia mentre il Lanusei giocherà una gara più agevole”.

Una disamina sulla gara di oggi: “Abbiamo fallito dei gol nella prima frazione di gioco ma la reazione è stata impeccabile. Soprattutto dopo lo svantaggio la squadra ha dimostrato di volerla vincere e l’ha vinta. Ci hanno negato, a mio avviso, due rigori – fallo di mano e trattenuta in area su Sforzini – e non è la prima volta. Ora ripeto all’Italia intera che non voglio regali ma bisogna essere equi. Tuttavia, da martedì, penseremo solo e unicamente alla gara con il Latina”.

Sul pareggio del Lanusei: “E’ stato un vero peccato perchè ho saputo che il gol è arrivato alla fine del recupero. Ad ogni modo, siamo stati bravi a raggiungerli, ci avrei messo la firma. Vediamo che succede domenica. Dobbiamo fare l’ultimo sforzo poichè andiamo ad affrontare una squadra di qualità”.

Sullo stato d’animo dello spogliatoio ammette: “Abbiamo brindato e gioito ma non è ancora finita. I ragazzi sono euforici ed è giusto che lo siano. Godiamoci questo risultato e poi, da martedì, pensiamo alla trasferta”.

Se si dovessere arrivare allo spareggio: “Ci vorrei pensare dalla prossima settimana, non amo i programmi” – conclude -.