CALCIO AVELLINO – Braglia: “I ragazzi sono troppo nervosi. Ci facciamo del male da soli”

Queste le parole di Piero Braglia dopo il pareggio contro il Latina, il terzo di fila in altrettante giornate: “Fino all’espulsione di Carriero abbiamo creato di occasioni. Poi abbiamo preso un gol ingenuo, stupido. Bisogna darsi una calmata. Nel secondo tempo abbiamo provato a vincerla, abbiamo mantenuto le due punte, abbiamo provato a fare il massimo. Purtroppo non ci gira neanche bene. Pali, traverse, poi prendi gol alla minima disattenzione. Anche queste espulsioni non le capisco”.
Sul gruppo afferma: “Io non vedo i ragazzi sereni, non li vedo tranquilli, forse le aspettative si sono alzate troppo, però se reagisci in questa maniera ci facciamo del male. Grazie ai cambi, abbiamo provato a vincerla ma siamo stati sfortunati con la traversa di Silvestri. È un momento complicato, dove dobbiamo capire bene alcune situazioni. Siamo troppo nervosi e le espulsioni sono un chiaro segnale. Non serve lamentarsi, bisogna capire alcune cose e recuperare calciatori per dare delle risposte”.