Calcio a 5 – La Bisaccese Femminile camminerà da sola

La Bisaccese Femminile si slega, la società di calcio a 5 che ha ottenuto la storica promozione in A2, ha deciso di camminare da sola. L’avventura delle calciatrici, sarà parallela, ma non complementare a quella della squadra di calcio a 11 militante nel campionato di Promozione.

A spiegare la scelta, la presidentessa Ornella Lanzaretti con una lunga lettera: “Si conclude un ciclo di bellissime esperienze vissute insieme a tante atlete, tecnici e volontari sostenitori del calcio a 5. Sono stati cinque anni di intensa attività sportiva vissuti all’interno della Polisportiva Bisaccese, società della quale ne sono stata anche il presidente, che hanno portato il calcio a 5 femminile del nostro paese ad una storica promozione nel campionato nazionale di serie A2. – si continua a leggere nel documento –  Purtroppo per motivi di carattere organizzativo, finanziario e logistico, oggi si è proceduto ad effettuare la scissione tra il calcio a 5 femminile ed il resto delle attività di calcio a 11 maschili presenti in società. 
Non c’è infatti per la prossima stagione sportiva la possibilità di disputare le gare di un campionato nazionale a Bisaccia in quanto non vi è una struttura idonea per poterlo fare. Appena ci sarà notificata l’accettazione della richiesta di scissione, vi comunicheremo il nome della Nuova Società che avrà assolutamente la sede sociale a Bisaccia. Proveremo a quel punto ad iscriverci al Campionato Nazionale di A2 entro il termine previsto del 15 luglio. 
Mi sento di dover ringraziare tutte le persone con le quali ho condiviso questa esperienza e con le quali continuerò a confrontarmi e a collaborare. 
In modo particolare il mio ringraziamento va al presidente onorario Antonio Mitrione che ha sempre avuto una grande attenzione nei confronti della squadra femminile.
Ringrazio il segretario Vincenzo Casarella, Angelo Mariniello, Gerardo Arminio, Antonio Celano, Antonio Solazzo, Donato Ariniello e Nino Ricciardi. Una nota particolare a Giuseppe Gervasio attuale responsabile del Settore Giovanile e della Scuola Calcio : che tu possa far passare sempre il messaggio ai tuoi collaboratori che in campo siamo prima educatori e poi allenatori. A tutti va il mio grande in bocca al lupo per il prosieguo di tutte le attività della Polisportiva Bisaccese”.