Calabritto – Tommasetti il più votato, D’Alessio (Lega): “Un piacere appoggiarti”

Aurelio Tommasetti, il noto rettore dell’Università di Salerno, che ha fatto parlare di sé su ogni giornale e tv per la sua candidatura alle elezioni europee, ha saputo conquistare sin dal primo secondo, l’appoggio di tantissimi leghisti irpini.
Calabritto, che anche quest’anno, nonostante gli inciuci e l’elevata astensione, risulta una delle roccaforti della Lega in irpinia e al sud con oltre il 30% dei Consensi, diventando il primo partito, portando anche Aurelio Tommasetti a diventare il candidato più votato con 91 voti, seguito poi anche dalla buona affermazione della napoletana Simona Sapignoli con 45 voti.
Il portavoce provinciale della lega giovani Avellino Giuseppe D’Alessio afferma: “E’ stato un onore ed un piacere appoggiare i nostri candidati, sin da subito abbiamo tentato di portare quanti più consensi possibili, con un gruppo fantastico e radicato sul territorio Calabrittano. Aurelio Tommasetti rappresenta l’impegno, il rigore e la determinazione, che sarà da esempio per tutti, in modo particolare per le cosidette “nuove leve”.