Cairano incanta anche con la pioggia, le nozze di Carmela e Andrea

Sposi bagnati, sposi fortunati. A Cairano (Av) neppure la pioggia ha spezzato l’incantesimo del borgo vestito a festa per le nozze di Carmela Canisto e Andrea Papa. Imprenditrice dell’Horeca lei, farmacista lui, entrambi di San Giorgio a Cremano (Na), hanno scelto di coronare il loro sogno d’amore sabato 4 settembre nella suggestiva location del borgo della felicità.

Affascinata dalla proposta e dagli allestimenti dell’architetto e scenografo Andrea Riccio, la coppia ha infatti deciso di spostare in Alta Irpinia l’evento, già programmato in provincia di Salerno. “Ho parlato loro di Cairano, del mio progetto di meta alternativa per matrimoni, dell’intenzione di rievocare gli sposalizi di una volta quando l’appuntamento era un’occasione per ritrovarsi per più giorni con tutti gli amici e i parenti – racconta Riccio -. E si sono innamorati della mia idea, della possibilità di pernottare tutti insieme e vivere un’esperienza totale assieme ai loro ospiti”.

Il rito religioso è stato celebrato nella Chiesa Madre di San Martino, una delle tre chiese del paese dei coppoloni. Splendida Carmela nel romantico abito bianco firmato da Bruno Caruso. Un tocco inconfondibile quello dello stilista partenopeo, che è arrivato da Napoli in Irpinia appositamente per vestire la sposa.

A seguire, accompagnati da un corteo danzante con musicisti partenopei, gli sposi e i 159 invitati sono stati accolti in una tensostruttura appositamente installata in piazza dell’Immacolata per gustare, al riparo dalla pioggia, le prelibatezze dello chef Arcangelo Gargano dell’osteria Voria. Il giorno dopo, le cinquanta cantine ipogee del borgo hanno aperto le loro porte per l’aperitivo itinerante.

“È stato un weekend perfetto, il secondo sposalizio a Cairano e non vediamo l’ora di concludere questa prima tranche di eventi il prossimo 11 settembre con l’ultimo matrimonio in programma nel 2021 – aggiunge l’architetto e manager di Wedding Solution -. Per Carmela e Andrea ho voluto ricreare l’atmosfera della festa di paese con un allestimento in stile country chic. Nessun dettaglio è stato lasciato al caso perché tutto potesse essere indimenticabile”.