Biogem, nasce startup innovativa per la ricerca sul cancro tramite organoidi

Sarà Biogem il principale azionista, con il 45% del capitale, di CaWUR (Caring Who You Are), una startup innovativa attiva nella ricerca sul cancro varata nei giorni scorsi. Il progetto è un esempio concreto di ricerca finalizzata a una medicina personalizzata e di prevenzione, e mira, in particolare, a costituire una piattaforma tecnologica focalizzata su organoidi ricavati da pazienti oncologici, corredata da tutte le corrispondenti informazioni cliniche e molecolari. Tale realizzazione dovrebbe consentire la valutazione di approcci terapeutici personalizzati, basati anche sul riposizionamento farmacologico, riducendo i tempi necessari alla scelta del farmaco stesso e selezionando il paziente destinatario di un determinato trattamento o sperimentazione clinica. L’iniziativa rappresenta un’alternativa ai test sperimentali sugli animali di laboratorio e si candida a supportare le Agenzie internazionali del farmaco nella valutazioni sulla tossicità ed efficacia di specifici prodotti, concorrendo, ove necessario, a identificare nuove formulazioni e/o combinazioni di farmaci, adattabili alle caratteristiche molecolari e genetiche della malattia.
Oltre a Biogem, chiamato a fornire know-how amministrativo, tecnologia e strutture, CaWUR può contare su 11 soci tra ricercatori e docenti universitari, con un’età media di 40 anni e con competenze che vanno dalla nutrizione al marketing, dalla bioinformatica alla biologia cellulare e alla genetica.