Annunci

Bimbo di 4 anni beve la soda caustica: è ancora in prognosi riservata

Annunci

Incidente domestico ieri mattina a Petruro di Montoro dove un bambino di soli 4 anni ha ingerito la soda caustica contenuta in una bottiglietta.

Il piccolo è ricoverato all’ospedale Santobono di Napoli e ha riportato delle ustioni alla bocca.

Annunci

Il bimbo era con i nonni, insieme ai fratellini. Pochi secondi da solo in una stanza, aveva sete e ha ben pensato di dissetarsi ma con la bottiglia sbagliata.

In pochi istanti ha iniziato a sentirsi bruciore alla gola, caldo, dolore allo stomaco fortissimo. Le sue urla hanno attirato i nonni e la madre.

In pochi attimi i presenti hanno compreso ciò che era accaduto così il nonno lo ha preso in braccio e lo ha portato al Landolfi di Solofra dove i medici gli hanno prestato le primissime cure.

Il caso, però, era troppo grave per cui i camici bianchi hanno predisposto l’immediato trasporto, con un apposita ambulanza attrezzata, presso la struttura sanitaria partenopea.

Le sue condizioni sono ancora gravi e resta in prognosi riservata. In giornata sarà sottoposto a esami più approfonditi. Si attende il prossimo bollettino medico.

Annunci