Bill Clinton in terapia intensiva: “Sospetta infezione del sangue non legata al Covid”

L’ex presidente degli Stati Uniti d’America, Bill Clinton, è stato ricoverato ieri in ospedale e sarebbe in terapia intensiva per la cura di una sospetta infezione del sangue non legato al Covid.

Il ricovero di Clinton, 75 anni, è avvenuto in California, all’Irvin medical center.

Fonti interne riferiscono che è in via di guarigione.