Berlusconi ricoverato a rischio per l’età, il bollettino: “Blando coinvolgimento polmonare”

E’ costantemente monitorato Silvio Berlusconi, presidente di FI, ricoverato al San Raffaele da mercoledì notte.

“Nessun allarmismo, la situazione clinica è tranquilla e confortante. Blando coinvolgimento polmonare”, dicono i medici.

Berlusconi, positivo al tampone, ha un principio di polmonite ed è un paziente a rischio per età e per patologie pregresse.

La verifica sanitaria è costante. Di sicuro Berlusconi rimarrà al San Raffaele di Milano per qualche giorno.