Basket – Scandone, tra bonifico effettuato e tanti dubbi

Cosa sarà della Scandone. I colpi di scena per il sodalizio irpino, sono sempre dietro l’angolo. L’estate turbolenta del basket avellinese continua. Sulla campanella del gong Scandone ha versato i 40.000 euro di deposito cauzionale per iscrivere la squadra al campionato di Serie B. 

I punti interrogativi restano, in quanto il bonifico non è stato inoltrato ne dalla società ne ad un membro del Cda. Unici casi previsti dal regolamento. I soldi sarebbero stati versati da una terza figura.

E, inoltre, dei dubbi rimangono anche sulle tempistiche: il pagamento non sarebbe stato ancora accreditato sul contro della Lega Nazionale  Pallacanestro (termine previsto: le 12:00).

Solo nella giornata di domani, si saprà quale è il futuro dell’Avellino cestistica.