Basket – L’ipotesi autoretrocessione per la Scandone sempre più concreta

Mentre per l’Us Avellino la vicenda non sembrerebbe essere troppo complicata a al massimo ci sarà un campionato al risparmio in Lega Pro – in casa Scandone non si dormono sonni tranquilli.

Gianandrea De Cesare  avrebbe deciso per l’autoretrocessione in B1, notizia che era nell’aria da tempo e che negli ultimi giorni sarebbe stata  prospettata  Gianni Petrucci, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro.

Petrucci, questa sera, sarà al Del Mauro probabilmente per assistere al match trea Italia e Canada.

I biancoverdi tornano in B a distanza di 22 anni, nel torneo 96-97 l’ultima apparizione in cadetteria.

Una scelta che permetterebbe al Manager napoletano di ridurre i costi di gestione e di iniziare un piano di rientro.