Bagno di folla al Duomo per l’ultimo saluto al professore Napoletano

“Ha formato diversi giovani alla vita, facendoli crescere nei valori della nostra cultura”. Così, il vicario del vescovo di Avellino, don Enzo De Stefano, ha introdotto il rito funebre del professore Goffredo Napoletano.

Bagno di folla al Duomo di Avellino, ieri pomeriggio, per l’ultimo saluto al docente di storia e filosofia, scrittore, scomparso martedì all’età di 80 anni.

Il prof Napoletano era un intellettuale che amava narrare il suo centro storico e la Torre dell’Orologio.

Avellino piange il poeta scalzo – come lo ricordano in tanti – e perde uno dei custodi di Collina della Terra, profondo conoscitore di questa città.