Avellino, un giocatore squalificato in Coppa Italia per espressione blasfema

Il giudice sportivo Alessandro Zampone, in relazione alle partite del turno preliminare della Coppa Italia, disputate nello scorso week-end, ha squalificato per una giornata e ammonito Daniele Mignanelli (Avellino)  “per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per aver, inoltre, al 17′ del secondo tempo, dalla panchina, proferito una espressione blasfema. Infrazione rilevata dalla procura federale”. 

Inoltre, da segnalare una ammenda di euro 500, a Salvatore Aloi, per proteste scomposte nei confronti della terna arbitrale. Sanzione aggravata perchè capitano della squadra.