Avellino, revoca della procedura fallimentare per la Sidigas. Circelli nuovo patron?

Si prospetta una lunga giornata a quanto pare per gli ambienti calcistici avellinesi. Tifosi e appassionati aspettano di capire il futuro del sodalizio biancoverde della società di calcio, che sta cercando la salvezza nel campionato di C.

A quante pare – secondo le prime notizie arrivate dal Tribunale – c’è stata la revoca della procedura fallimentare nei confronti della Sidigas.

Nelle scorse ore, intanto, il duo De Cesare-Mauriello, dopo il comunicato della mattinata di ieri, avrebbero dato l’ok alla cessione delle quote a Circelli ex patron del Campobasso, in tribuna in occasione del derby perso contro la Casertana. L’operazione dovrebbe avvenire nelle prossime due settimane.

Non è nemmeno da escludere un ritorno in auge di Izzo, proprio socio di Circelli nella cordata che voleva rilevare il club.

Martone potrebbe essere sempre il nuovo Dg. Ci sono diversi elementi in corsa per il ruolo di Ds. Al momento resta Di Somma, ma anche Musa e Di Bari ex Foggia sarebbero nella rosa.

Bisogna fare presto per pagare gli stipendi e per operare sul mercato, così da migliorare l’organico a disposizione di Capuano.