Avellino. Rapina fallita al Monte dei Paschi di Siena, finto postino scappa a mani vuote

Rapina in banca fallita nella mattinata di ieri, ad Avellino.

Presso la filiale della banca Monte Paschi di Siena, un uomo con il viso nascosto da mascherina e berretto, vestito da postino e con pistola in pugno, ha fatto irruzione nell’istituto di credito per poi avvicinarsi alle casse per intimare la consegna del denaro.

Colpo andato a vuoto: gli addetti allo sportello, nonostante lo spavento, hanno spiegato al malvivente che i soldi erano custoditi in cassaforte. E che l’apertura era temporizzata. Quindi non sarebbe stata rapida la consegna.

Pochi secondi per decidere se attendere o rinunciare. Ha prevalso la seconda opzione. Il rapinatore ha girato le spalle ed è andato via a mani vuote.

Subito è scattato l’allarme. Sul posto la polizia che ha avviato le indagini.