Avellino, prende fuoco appartamento. Donna intossicata trasferita in ospedale

Ad Avellino, in Largo Montefusconei pressi di Via Pironti, a pochi metri dal monumento dei caduti, si è verificato un incendio di un appartamento che al momento era disabitato. La madre del proprietario che abita nel palazzo di fronte, una signora di 78 anni, vedendo le fiamme provenire dall’appartamento del figlio ha voluto raggiungere l’abitazione e dopo esservi entrata coraggiosamente,  ha perso i sensi a causa dei gas tossici inalati. I Vigili del Fuoco intervenuti hanno soccorso la signora portandola fuori dall’edificio per sottoporla alle cure del personale sanitario del 118 che ne ha disposto il ricovero in ospedale. L’incendio è stato spento con qualche difficoltà a causa della non facile accessibilità dei mezzi di soccorso. Sul posto anche la polizia municipale che, stando ai primi rilievi ha attribuito le cause dell’incendio ad un corto circuito.