Avellino, il sindaco Festa: “Intitoleremo i giardini di Valle a Danilo D’Argenio”

Di seguito riportiamo alcune dichiarazioni del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, rilasciate nel corso della diretta Facebook di ieri sera.

Vicenda caldaie. “Vi rispondo sulle caldaie. Noi vogliamo introdurre il bollino verde, credo possa essere una procedura che agevolerebbe i lavori dei manutentori. Una vecchia idea che andrebbe a migliorare sia la qualità che l’impegno. Renderebbe la vita meno complicata poichè non ci sarebbe più la fila alla posta per i pagamenti. Con questa procedura, se aggiungiamo anche la proroga dei termini, offriremo un servizio migliore alla comunità”.

Intitolazioni. “Oggi in giunta due intitolazioni importanti. Vogliamo intitolare i giardini di Valle a Danilo D’Argenio, prematuramente scomparso. Una tragedia che ha coinvolto tutta la nostra cittadina. Vogliamo onorare quei cittadini che hanno rappresentato qualcosa d’importante per la nostra comunità. Allo stesso tempo, ho voluto intitolare la villa del Q9 al compianto Mimmo Bellizzi. Lui si è speso moltissimo per lo sviluppo del quartiere e, per ricordarlo, abbiamo deciso di omaggiarlo in questo modo. Infine, come accennato il 26 luglio, a Sant’Anna, abbiamo formalizzato la proposta di cittadinanza onoraria a Sua Eccellenza Vescovo Arturo Aiello anche per il grande impegno e opera sociale”.

Questione alloggi. “Per quanto riguarda via Imbimbo e via Amatucci, non vi ho abbandonato. Noi abbiamo fatto il possibile per liberare gli affittuari dagli appartamenti vetusti. Sicuramente non vi abbiamo offerto appartamenti lussuosi ma se non avessimo fatto in questo modo, sareste rimasti intrappolati ancora a lungo nei vecchi alloggi. Era l’unica soluzione per liberarvi da quella prigionia. Avranno sicuramente tanti difetti, ma al momento era l’unica soluzione. Non lo potevo consentire. Per quanto riguarda via Tedesco, ho promesso che a breve assegnerò quegli alloggi e lo farò assolutamente”.

Mensa scolastica e bonus alimentari. “A breve avremo l’incontro per la mensa scolastica con la ditta aggiudicataria del servizio. Siamo in dirittura d’arrivo. Per quanto riguarda i bonus alimentari, invece, gli assistenti sociali valuteranno caso per caso ma abbiamo già in carico molte famiglie”.

Tunnel. Questione Irpiniambiente: ho incontrato l’amministratore unico Russo, stiamo andando avanti per quanto riguarda l’isola ecologica e presto potremo dare qualche notizia positiva. Ci sono questioni che necessitano di più tempo per essere esposte. Riprenderemo presto gli incontri nei quartieri per avere un confronto costante con la comunità. Il Tunnel rappresenterà la svolta per questa città”.