Avellino, finalmente la difesa è un fortino

Il reparto difensivo dell’Avellino ha finalmente trovato la sua quadra: solo 2 reti subite nelle ultime sei gare. Ma non è stato facile dare ordine alla difesa, considerando che dall’inizio della stagione diversi interpreti si sono alternati.

Le maggiori problematiche hanno riguardato sicuramente la corsia di destra. Dove ad inizio stagione Nocerino (poi andato via) e Patrignani non hanno dato garanzie. Successivamente è toccato ad Eddy e poi ancora alla coppia Betti-Dionisi.

E proprio con questi ultimi due i lupi hanno risolto i loro problemi sulla fascia. Il giovane arrivato dal Foggia, è un under che ha dato ampie garanzie. L’ex Rieti è elemento di grandissima esperienza che ha dimostrato ancora una volta di essere tra i migliori della categoria.

A sinistra Parisi è inamovibile, come al centro  va sottolineata la crescita di Dondoni al fianco di capitan Morero.

Lo stesso vale per la porta, dove il giovane Viscovo ha praticamente spodestato Lagomarsini.

Adesso, l’auspicio è che le cose vadano sempre meglio.