Avellino e la sicurezza, il questore Botte: “La città deve essere monitorata”

Prorogata la presenza nella città di Avellino del reparto Prevenzione Crimine di Napoli.

Luigi Botte, questore della città sottolinea: “Avellino deve essere salvaguardata ed il controllo del territorio deve rimanere alto. Non è un caso la presenza costante delle forze dell’ordine nelle zone della periferia avellinese”.

Anche il primo cittadino Gianluca Festa è felice per questa presenza: “E’ una priorità”.