Avellino, due mesi di fuoco. Domani test contro la Juniores

Una lunga pausa per l’Avellino che tornerà in campo per una gara ufficiale solamente il 20 marzo. I  biancoverdi, si preparano per il rush finale. Per due mesi infuocati, dove ci saranno otto partite, tutte considerate finali. Aprilia, Budoni, Ostiamare e Torres in casa, mentre in trasferta ci saranno Artena, Trastevere, Lupa Roma e Latina.

I lupi, non possono permettersi passi falsi, se vogliono provare a portare a casa la promozione sul campo. Sette punti sono tanti, ma non impossibili da recuperare.

Ci vorrà però un Avellino perfetto, senza sbavature, addirittura migliore di quello visto nell’ultimo mese e mezzo, dove Morero e compagni hanno perso una sola gara.

Clima disteso nel gruppo biancoverde, prima la cena sociale, poi l’allenamento sul campo con i piccoli figli degli atleti.

Domani test contro la Juniores allenata da Dario Rocco. Una partita che servirà soprattutto a testare lo stato di salute di quegli elementi che nell’ultimo periodo hanno avuto qualche problema.