Avellino, contro il Catanzaro crocevia importante per la stagione

Una sfida delicata quella di mercoledì. Una gara difficile per l’Avellino che vuole continuare a mantenere il secondo posto, ma anche tenere il Catanzaro lontano. Ecco perchè la partita del “Ceravolo” contro la squadra di Calabro diventa di fondamentale importanza. I giallorossi dopo aver battuto la Ternana, si sono fatti prepotentemente sotto.

Mister Braglia dovrà rinunciare ad Aloi, mentre i padroni di casa saranno privi di Di Massimo e Martinelli anche loro squalificati. Una partita quindi, fondamentale. Un crocevia importantissimo per i biancoverdi che rispetto al girone di andata hanno cambiato decisamente passo.E poi, bisogna, assolutamente vendicare il ko dell’andata.

Dove l’Avellino in una situazione di emergenza fu sconfitto in casa. Ma questo è un altro lupo.