Avellino, attacco anemico aspettando Stoijkovic

Pochi gol, solo 10 in altrettante giornate.
Un bottino magro per un Avellino che in quattro gare non ha trovato la via della rete (Cavese, Rende, Bisceglie e Francavilla).

Bisognerebbe riuscire a trovare una punta dal mercato degli svincolati, per permettere ai biancoverdi di avere maggiori soluzioni (ma a quanto pare, almeno per ora la dirigenza non sembra propensa ad attingere dai giocatori senza contratto per rinforzare una rosa deficitaria).

Alfageme, purtroppo non sta incidendo, Albadoro ha siglato un solo gol e Charpentier è andato in rete due volte.

Capuano in questi due giorni di allenamenti sta provando il giovanissimo Stoijkovic, serbo che attende ancora il transfert internazionale. Domenica ci sarà il Bari, una sfida quella contro i galletti che si carica da sola.

Ma è chiaro che ci vorrà un Avellino diverso, una squadra che regga sui due tempi.  Una squadra che sputi il sangue per tutti i 90 minuti.