Autovelox impiegato sul percorso alternativo dell’Ofantina

Dalla giornata di domani, sulle strade di Parolise, sarà attivo il sistema di rilevazione della velocità.

L’autovelox sarà impiegato sulle arterie che costituiscono parte del percorso alternativo per bypassare il cantiere del viadotto dell’Ofantina dove la statale è chiusa per consentire i lavori di demolizione e rifacimento del viadotto da parte dell’Anas.

I lavori, pochi giorni fa, sono stati ripresi, dunque l’amministrazione comunale di Parolise ha deciso di servirsi dell’impianto al fine di monitorare la velocità poichè da tempo si lamenta scarsa sicurezza.