Autopsia, Aldo Gioia colpito da 14 coltellate

Quattordici le coltellate che, in sequenza, hanno ammazzato Aldo Gioia, padre di 53 anni, di Avellino.
A colpirlo è stato, secondo l’accusa, Giovanni Limata, 23enne di Cervinara, fidanzatino della figlia Elena.
A stabilirlo è stata l’autopsia eseguita questo pomeriggio sul corpo della vittima dalla dottoressa Carmen Sementa alla presenza della dottoressa nominata dal difensore di Giovanni Limata, Monica Fonzo.