Automobilista in panne sull’Ofantina, interviene una pattuglia della Gadit Avellino

La scorsa settimana, sull’Ofantina, nei pressi del ponte di Manocalzati, un automobilista è rimasto in panne per un guasto dovuto all’accumulatore di corrente della sua autovettura, riuscendo però ad accostare a margine di una galleria.
L’automobilista si è attivato indossando il giubbetto cararifrangente cercando di porre l’attenzione e segnalare la sua presenza dato che i segnali di attenzione lampeggianti dell’ automobile non erano funzionanti e il baule della stessa automobile non si riusciva ad aprire per prelevare il triangolo.

Sul posto, però, qualche minuto dopo la sfortunata vicenda, ad assistere il malcapitato si è trovata un’autopattuglia della Gadit impegnata nel servizio di vigilanza ambientale.
Il responsabile dell’ unita operativa, in primo luogo ha messo in sicurezza il perimetro azionando i fari di emergenza e il pannello luminoso della macchina di servizio, controllando la situazione, per poi prendere lo starter dal veicolo di servizio riavviando la macchina in panne.
Quando il veicolo si è poi rimesso in marcia, l’autopattuglia del Gadit è rimasta dietro con le luci lampeggianti fino al completo rientro in corsia.
Il presidente del Gadit Antonio Pepe, ringrazia vivamente i suoi volontari che, con dedizione e spirito di sacrificio, ricoprono giornalmente i turni e i doveri a loro affidati. Per informazione e per partecipare alle attività e ai corsi, o informazioni su pet-taxi della Gadit. infogaditavellino @virgilio.it 3397449773.