Audax padrona del campo ma l’Amalfi strappa un punto al “Canada – Cioffi”

Sfida decisiva per le sorti del campionato, si affrontano Audax Cervinara vs Costa d’Amalfi: la prima a caccia del primo posto, l’altra con la speranza di un posto nei play-off. Gara che si mette subito bene per l’Audax Cervinara che è padrona del campo sin dall’inizio e prova a creare occasioni da goal. Occasioni che arrivano prima con Brogna, poi con Zerillo (annullato goal in fuorigioco), fino a quando, sempre Brogna, approfitta di un’incertezza del portiere ed insacca il goal dell’1 a 0. Primo tempo che termina senza altre reti ed emozioni, se non le due occasioni avute sia da Russolillo, palla respinta dal portiere, e sia con Befi che da solo davanti all’estremo difensore avversario manda la palla sopra la traversa.

Secondo tempo che parte con la stessa sequenza del primo ma sugli sviluppi di un calcio d’angolo Cioffi atterra l’attaccante avversario e viene concesso un rigore dall’Amalfi, poi realizzato da Mascolo. Subito riprende in mano il gioco l’Audax, che su un’azione di Zerillo guadagna un calcio di rigore. Dal dischetto realizza Befi il goal del 2 a 1. Le emozioni non finiscono, e sempre da un calcio d’angolo, una palla rimbalza male in area che carambola su Befi e porta il risultato sul 2 a 2 con un autorete.

La gara terminerà sul risultato di parità nonostante i continui tentativi della squadra biancoazzurra.

Prossima gara contro la Scafatese, in trasferta.