Attacco ai Mezzi di Soccorso dell’Associazione “Amici di Laviano” della Protezione Civile

Atto vandalico ai danni dell’Associazione “Amici di Laviano” della Protezione Civile nella notte scorsa.
Presente da venti anni sul territorio, opera per fini di solidarietà civile, con lo scopo di sostenere ed affiancare le fasce sociali più deboli nonché promuovere attività culturali finalizzate al rilancio del territorio.
Atti Vandalici compiuti da persone che non apprezzano l’importanza del soccorso in situazioni di emergenza, che vanno a discapito della Comunità Lavianese e soprattutto arrecano danno all’immagine del Paese della Valle del Sele, paese stesso che ha ricevuto un inestimabile aiuto dai soccorritori durante il sisma del 1980.
I Volontari amareggiati e increduli del danno subito, lanciano un appello di solidarietà alla comunità Lavianese affinché si possano riprendere in breve tempo le attività programmate.
Fiduciosi nell’intervento delle forze dell’ordine, le quali stanno già indagando, prendendo visione dei video delle telecamere di sorveglianza.
Il Presidente dell’Associazione, Enrico Flauto, lancia un messaggio: “Questi episodi sono frutto di un clima avverso, di uno spirito di collaborazione e di un senso di comunità venuti meno negli ultimi tempi. Mi auguro che la maggioranza della comunità condanni questi atti e che le autorità preposte facciano luce”.