Atripalda, ‘Focarone’ di San Sabino: ecco l’ordinanza

Il falò di San Sabino si farà. E’stata firmata l’ordinanza da parte dell’amministrazione del comune del Sabato. E’ stata inoltre pubblicata anche la modulistica da presentare entro sabato allo Sportello Unico Attività Produttive, Suap, la modulistica assicura la distribuzione di fascine bracieri. Tale documentazione è scaricabile dall’home del sito del comune, così facendo si otterrà l’autorizzazione. E’ una procedura che garantisce il prosieguo della tradizione per l’accensione dei ‘Focaroni’ in onore di San Sabino. In passato si erano avute delle polemiche sul materiale combustibile da ardere. Mirko Musto, assessore alle Attività Produttive avvisa i bracieri. “Tutti coloro che sono interessati devono presentare un’unica dichiarazione e compilare la Scia attenendosi a quanto fissato. E’ inoltre prevista la distribuzione assolutamente gratuita dei bracieri e delle fascine che serviranno per l’accensione dei falò”.