Ato Rifiuti, domani riunione online tra i vertici dei sette Ato della Regione e i rappresentanti dei 550 comuni della Campania

Vittorio D'Alessio

E’ in programma domani mattina una riunione plenaria online tra i vertici dei sette Ato della Regione ed i rappresentanti dei 550 comuni della Campania.

All’ordine del giorno “La delibera Arera 15/2022/R/rif – La qualità tecnica e contrattuale: obblighi ed opportunità per comuni e gestori del servizio rifiuti”.

Il programma prevede gli interventi degli ingegneri Francesco Iacotucci, che presenterà l’inquadramento normativo e le finalità della delibera Arera oggetto del confronto, e Andrea Avanzini, chiamato a relazionare sul percorso di ricognizione attualizzata della qualità del servizio rifiuti e il supporto tecnico di Golem Net. I professionisti risponderanno, poi, ai questi eventualmente posti dai partecipanti.

Inoltre, è sliittato il confronto, previsto per questa mattina presso la sede dell’Ato Rifiuti di collina Liguorini,  tra il Presidente dell’ente Vittorio D’Alessio ed i rappresentanti del coordinamento “Nessuno tocchi l’Irpinia”.

La delegazione presieduta dal responsabile Ranieri Popolo ha disertato l’incontro per non essere riuscita a prendere visione, in tempo utile, della convocazione. Rammaricato per l’accaduto, il presidente D’Alessio ha accolto l’ulteriore sollecitazione a convocare un nuovo appuntamento già entro i prossimi giorni, prevedendo il confronto per venerdì 8 aprile alle 15 e 30 sempre presso la sede dell’Ato Rifiuti di collina Liguorini.