Assemblea dei soci, l’Ameir guarda al futuro

Staff medico, referenti scientifici, volontari, soci, tutti insieme per avviare la campagna di tesseramento, ma soprattutto per programmare e promuovere nuove iniziative sanitarie e di formazione, oltre alle consuete attività di prevenzione e diagnosi precoce delle malattie della tiroide da realizzarsi sul territorio.

Si è recentemente tenuta, presso la sala convegni della Misericordia di Avellino, l’annuale assemblea degli iscritti all’Ameir, l’Associazione malati endocrini irpina, presieduta dall’endocrinologo Fiore Carpenito.

Nel coso dell’incontro, i soci dell’Ameir hanno all’unanimità approvato il bilancio consuntivo dell’anno 2021 e quello preventivo del 2022, fissando anche il regolamento per il tesseramento per l’anno in corso.

A coadiuvare il lavoro del presidente Carpenito ci saranno gli altri componenti dell’Organo di amministrazione dell’associazione: il vicepresidente, nonché responsabile dei rapporti con Enti e Istituzioni, Emilio Capriolo, la segretaria Angela Genua, la responsabile dei rapporti con l’universo femminile Lina Nigro, la co-responsabile dei rapporti con l’universo femminile Elvira Festa, il responsabile dell’organizzazione eventi Felice Leone, il collaboratore dell’Operatore locale di progetto del Servizio civile Paolo Magno, il coordinatoredell’Organo di amministrazione Francesco Pagliuca e la responsabile del Web e dei rapporti con il mondo giovanile Antonella Grillo.

L’Ameir attualmente sta portando avanti un importante progetto di screening sanitario, con l’effettuazione di una capillare e approfonditaindagine epidemiologica in Irpinia nei paesi situati nella Valle del Sabato. Poi, a breve, l’associazione realizzerà, come ogni anno, una serie di eventi in concomitanza della Settimana Mondiale della Tiroide. Inoltre è in programmazione un fittocalendario di incontri di formazione e di informazione sanitaria, che si svolgeranno nelle scuole della provincia.

Per ogni tipo di informazione, gli interessati possono consultare il sito Internet www.ameirodv.it o collegarsi alla pagina Facebook AMEIr Avellino.