Ariano verso il voto, Franza incontra i cittadini di Valleluogo e S. Nicola a Tressanti

Prosegue il viaggio elettorale del candidato alla carica di sindaco di Ariano Irpino Enrico Franza, in vista del ballottaggio il prossimo 9 giugno. Ieri l’aspirante fascia tricolore ha incontrato prima i cittadini di Valleluogo poi quelli di contrada San Nicola a Trignano.

Il candidato ha espresso con forza la sua fiducia negli arianesi, ormai pronti a cambiare: “Occorre invertire la rotta – afferma Enrico Franza -. Il 9 giugno la scelta deve ricadere sul futuro e non sul passato. Da parte di noi arianesi c’è bisogno di uno scatto di orgoglio”.

La fase di ballottaggio è a sé rispetto al primo turno, lo ricorda lo stesso candidato che spiega: “Questa è una nuova battaglia che vinceremo. All’indomani della nostra vittoria stringeremo un patto comune con tutte le forze politiche disposte a collaborare per il futuro. Accolgo con soddisfazione la chiamata alla responsabilità e la volontà di “Ariano in movimento”, giunta nelle ultime ore, di raccogliere e sostenere insieme questa grande onda di cambiamento che i cittadini ci chiedono” chiosa Franza lanciando una frecciata al competitor Domenico Gambacorta sul quale prosegue: “La voce che mi è arrivata è ‘noi abbiamo la maggioranza per cui la giunta cadrà se dovesse vincere Enrico’ Amici, non è la verità, non sarà così. Perché, caro Gambacorta con queste minacce lei dimostra ulteriormente di non avere a cuore le sorti di questa città, ma pensa solo ai suoi tornaconti personali. Basta alla logica clientelare”.

L’aspirante fascia tricolore del centrosinistra arianese non le manda a dire neanche all’europarlamentare forzista, Fulvio Martusciello: “Mi si dice che sono un burattino e che abbiamo messo in piedi due listarelle allora io rispondo: che tale On. Martusciello dovrebbe farsi un esame di coscienza e chiedere a Gambacorta da chi è stato governato in questi ultimi 20 anni? Perché io sono libero da condizionamenti esterni e da deus ex macchina, non credo si possa dire lo stesso di Gambacorta. “Quindi Enrico Franza è tornato al suo programma elettorale: “Le priorità – spiega – saranno cadenzate in ragione di costruire opportunità per tutti e in base ai disagi che abbiamo registrato in questi giorni.

Partiremo dagli ultimi e dai dimenticati costruendo condizioni affinché questa città si sollevi innanzitutto raccordando chi oggi è cittadino di serie A con chi è di serie B. Siamo donne e uomini appartenenti ad una sola comunità e il compito della politica è ricostruire questa comunità attraverso una proposta politica seria. Il mio appello amici è rivolto a tutti voi perché il 9 giugno la vostra volontà morale ricada sul futuro, verso una nuova Ariano, l’Ariano dei nostri figli e dei nostri nipoti”. E intanto stasera nuovo appuntamento alle ore 20 presso il ristorante Le Rose, Martiri, alle 21.15 al Pullastriello in contrada Camporeale.